Museo Antropologico Visivo Irpinia – “1801 passaggi”

L’arrivo di un nuovo parroco è un avvenimento di rilievo nella vita di una piccola comunità come quella dell’isola di Ustica. Questi alla fine di una delle prime messe serali, saluta sul sagrato i suoi fedeli che si sentono onorati per questo gesto di familiarità.

Nel momento in cui alza il dito mi è venuto in mente l’episodio di Mosè che, nel mostrare agli Ebrei le “Tavole della Legge” ricevute sul Monte Sinai, disse: “Sono scritte col dito di Dio”.
Il suo gesto non passa inosservato ai bambini che guardano il parroco con occhi stupefatti.

Foto selezionata fra le 20 nella IVª edizione del concorso di fotografia documentaria “1801 passaggi” ispirato agli scatti realizzati nel 1957 dal fotografo ed antropologo statunitense, figlio di genitori italiani, Frank Cancian a Lacedonia (AV).

Qui il libro di Frank Cancian con le foto di Lacedonia 1957

La mostra delle fotografie di Frank Cancian è al Museo delle Civiltà – Arti e tradizioni popolari “Lamberto Loria”  Piazza Guglielmo Marconi, 8 Roma EUR
Mostra prorogata fino al 31 maggio 2021 causa Covid.
Oltre alle fotografie di Frank Cancian ci sono anche le 20 foto del Concorso fotografico.